CONDIVIDI

Quarto successo consecutivo per gli Under 17 del Pescara, che al Poggio degli Ulivi si impongono in rimonta per 3-2 nello scontro per i playoff contro l’ostico Bari. Una vittoria che permette ai biancazzurri di restare in solitaria al terzo posto del girone C, dietro solo Palermo e Roma, a +6 dalla sesta posizione.

Inizio shock per la squadra di Mancini, sotto di due reti nella prima mezz’ora per merito di Castellano e Schirone. Invece di abbattersi, il Pescara rialza la testa ed al 32’ dimezza lo svantaggio con Borrelli, prima di pareggiare momentaneamente i conti con D’Alessandro. Ad inizio ripresa, i biancazzurri concretizzano la rimonta ancora con bomber Borrelli.

Nel prossimo turno, gli adriatici avranno un altro incontro complicato a Crotone, squadra a ridosso della zona playoff.

Under 17: Pescara – Bari 3-2 (2-2 pt)

Reti: Castellano 14’ pt, Schirone 25’ pt (B); Borrelli 32’ pt e 3’ st, D’Alessandro 36’ pt (P)

Pescara: Carità, Ferrante, Zugaro, Martella, Perini, Marafini, D’Alessandro (Camplone 20’ st), Camilleri, Borrelli (Pavone 30’ st), Pierpaoli (Sabatini 20’ st), Palladini (Zampacorta 30’ st). A disp. Scuccimarra, Gifford, Forese, Palombizio, Caiazzo. All. Mancini

Bari: Zinfollino, Terrevoli, Schirone, Lella, Petruzzelli (Catalano 14’ st), Giosu, Console (Fidanzia 8’ pt), Petrosino (Errico 14’ st), Castellano (Diana 12’ st), Petruccetti, Cianci. A disp. Artal, Colella, Vogliacco, Barberio, Palotti. All. Gianpaolo

Ammoniti: Borrelli, Marafini (P)