CONDIVIDI
(Photo credit should read GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato nel corso della consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida tra i nerazzurri ed il Pescara: “Abbiamo mille motivazioni per ripartire dopo la sconfitta contro l’Inter, la più forte ci è stata data dall’accoglienza dei tifosi al rientro da Milano. Questo incidente ci può essere utile per alzare il livello di attenzione in vista della gara di domani. Possiamo ancora lottare per l’Europa, con un successo taglieremmo il record di punti in A in 110 anni di vita del club”.

Il tecnico di Grugliasco ha proseguito parlando degli abruzzesi: “Il Pescara ha messo in difficoltà tante squadre, in Serie A tutte le partite sono difficili da vincere. Si tratta di una partita che dovremo interpretare con grande attenzione”.

Il trainer dei bergamaschi ha concluso annunciando alcune scelte di formazione. “Conti non ci sarà, al massimo Kessiè siederà in panchina. Berisha ha avuto un problema fisico, non escludo che domani possa giocare Gollini”, chiude Gasperini.