Dopo Mancuso, un altro colpo a parametro zero per il Pescara?

Si tratta di Mattia Proietti del Bassano. Classe 1992, è un centrocampista

1
CONDIVIDI

Si guarda con forza alla prossima stagione. Il mercato è già in fermento e l’opera di scouting, protrattasi per tutta la stagione, ha portato alla individuazione, nelle categorie inferiori, di elementi che potrebbero fare al caso del Pescara.

Il primo nome, come noto, è quello di Mancuso dalla Sambenedettese, ma il suo non sarà il solo acquisto a parametro zero del Delfino. A Peppino Pavone piace molto Mattia Proietti del Bassano. Classe  1992, vanta una lunghissima militanza nell’attuale club di appartenenza ed ora è pronto a fare il salto di categoria abbandonando una società alla quale è legatissimo. Si tratta di un centrocampista che abbina quantità e qualità ed è proprio il centrocampo il reparto che necessita di nuovi innesti.

Piace anche anche Perugia, Cittadella e Chievo ma il Pescara è vicinissimo concludere l’accordo con il giocatore in scadenza di contratto a giugno. I contatti sono già avviatissimi. La programmazione per la prossima stagione biancazzurra è già partita…