CONDIVIDI

Nella ventunesima giornata del girone C, i biancazzurri ottengono il terzo successo consecutivo strappando l’intera posta in palio sul difficile campo del Benevento per 1-2. Vittoria preziosissima, che permette alla band di Mancini di allungare momentaneamente su Ternana e Ascoli e consolidare un gran terzo posto, dietro solo a Palermo e Roma. Mattatore della sfida Mattia Palladini, che nei primi venti minuti sigla una doppietta che si rivelerà decisiva per l’esito dell’incontro. Serve a fini statistici la marcatura di Santarpia, che dimezza solo lo svantaggio. Nel prossimo turno il Pescara tornerà al Poggio degli Ulivi dove se la vedrà col Bari, altra grande squadra di questo girone che all’andata rifilò un sonoro 4-2 ai delfini.

Under 17: Benevento – Pescara 1-2 (1-2 pt)

Reti: 1’ e 19’ Palladini (P); Santarpia 21’ pt (B)

Benevento: Volzone, Ruocco (1’st Casolare), Rillo, Cuccurullo, Capuani, De Caro (1’st Mambella), Eletto, Cavaliere (28’st Bono), Orefice (18’st Pagliuca), Santarpia (18’st Andriano), Chiacchio (20’st Pisano). A disp.: Carriero, Bonavolontà, Frulio. All.: Landaida

Pescara: Carità, Martella, Zugaro, Camplone (39’st Gifford), Caniglia, Marafini, D’Alessandro (1’st Ferrante), Camilleri, Borrelli (34’st Caiazzo), Pierpaoli (1’st Perini), Palladini (34’st Zampacorta). A disp.: Scuccimarra, Sabatini. All.: Mancini

Ammoniti: Casolare (B); Pierpaoli, Camilleri, Palladini (P)

Direttore di gara: Michele Di Cairano di Ariano Irpino coadiuvato da Romano e Angelillo, entrambi di Nola