CONDIVIDI

Parlava con gli occhi lucidi Ciro Immobile qualche tempo fa, quando già era un ex e tornò a Pescara indossando la maglia della Nazionale. Immobile e il Pescara, un legame forte, fortissimo. Non solo perché su moglie Jessica è abruzzese, soprattutto per il rapporto instaurato con i tifosi dopo la grande stagione vissuta in riva all’Adriatico. 28 gol, una promozione in serie A in un anno indimenticabile e un posto nella storia biancazzurra accanto ai vari Rebonato, Tontodonati, Carnevale e Lapadula.

Con Verratti e gli altri della banda Zeman ha regalato un vero sogno al popolo pescarese che continua ad apprezzarlo anche ora che indossa la maglia meno amata in città, quella della Lazio. Eppure Ciro il biancazzurro non lo scorda. Gli era entrato dentro, come raccontava 5 anni fa…. Non ha fallito in maglia biancazzurra, il buon Ciro. Le strade del mercato lo hanno portato via. Adesso torna da avversario, ma non da nemico.