CONDIVIDI

Stefano Mauri a Brescia, è ufficiale. Domenica ha festeggiato i 37 anni e un nuovo contratto, ma non con il Pescara che la scorsa estate lo aveva cercato. L’ex centrocampista della Lazio, svincolato da giugno 2016, ha aspettato per sei mesi una chiamata dalla A poi si è convinto a scendere di categoria.

“Solo in due mi hanno cercato seriamente in questi mesi – racconta – ossia Oddo e Brocchi. A Pescara sarei andato volentieri, ma la società evidentemente non era di quell’avviso. A Brescia invece ho preferito aspettare prima di dire sì, proprio perché credevo che dalla A arrivasse qualche proposta, visto che credo di potermela giocare ancora”, le sue parole

  • Angelo Marzoli

    L’ho sempre pensato che Lotito va tenuto sempre lontano dal proprio deretano il più possibile, un altro è Preziosi. Ne abbiamo parecchie di perle così, infatti guardate che cosa è diventato il ns calcio!