CONDIVIDI

Mercato chiuso con Cubas? No, ci sarà almeno un altro in arrivo a Pescara. Terminati gli interventi preliminari e più urgenti, il club si guarda intorno. Per Mandragora affare non in discussione, poi bisognerà attendere per Mattiello (intanto Fiamozzi è andato a Frosinone). Per inserire un over in lista, invece, bisognerà prima dismettere.

Il Pescara comunque cerca una punta per completare il reparto offensivo. Al di là delle smentite di rito (come quella di sebastiani su Gilardino, ricordate?), Jean-Kévin Augustin piace. Eccome se piace. I primi contatti non hanno dato esito, ma venerdì è previsto un nuovo summit tra esponenti dei due club che intrattengono ottimi rapporti. Kluivert, il d.s., dopo una iniziale apertura ha preso tempo ma l’ipotesi Pescara appare comunque propizia in riva alla Senna per uno dei gioielli di casa.

Il Pescara si cautela comunque sondando le alternative. Maxi Lopez del Torino non sembra un profilo idoneo, si ragiona invece su profili proposto: il cesenate Alejandro Rodriguez, l’ex Livorno Innocent Emeghara (ora al San Jose Earthquakes) e l’argentino Federico Rasic, classe 1992 del Gimnasia La Plata.