CONDIVIDI

Con metà giornata rinviata per l’emergenza neve e ghiaccio, gli Under 17 di mister Mancini impattano per 2-2 nella trasferta di Perugia. Risultato finale condizionato dal calcio di rigore assegnato ai padroni di casa all’ultimo minuto dei tempi regolamentari, un’occasione ghiotta fallita proprio al fotofinish per gli abruzzesi.

In realtà sono gli umbri a portarsi in vantaggio al 21’ con il centrocampista offensivo Bagnolo ma la truppa di Mancini non demorde e dopo soli due minuti impatta la gara con Di Federico. Il primo tempo può andare agli archivi sul punteggio di 1-1 ma la ripresa vede un inizio travolgente dei biancazzurri, che dopo 7’ completano la rimonta in virtù del calcio di rigore trasformato da Borrelli. La partita resta equilibrata ma al 39’ si consuma la beffa per il Pescara: il signor Luca Angelucci della sezione di Foligno assegna un altro penalty, stavolta per i locali. Dal dischetto, ancora Bagnolo rimette tutto in equilibrio.

Per gli adriatici ci sarà la possibilità di rifarsi in un match dalle grandi emozioni, domenica prossima al Poggio contro la capolista Palermo.

Under 17: Perugia – Pescara 2-2 (1-1 pt)

Reti: Bagnolo 21’pt, 39’st rig. (Pg); Di Federico 23’pt, Borrelli 7’st rig. (Pe)

Perugia: Cucchiararo, Fracassini, Chirilenco, Suddicini (Martinelli 22’st), Battistelli (Santini 22’st), Pietrangeli, Barbarossa, Bagnolo, Duranti (Orlandi 1’st), Settimi, Filoia. A disp: Bocci, Pretti, Giorgi, Lorenzini, De Paola, Brilli. Allenatore: Petrini

Pescara: Carità, Ferrante, Zugaro, Martella, Sabatini, Caniglia, Di Federico (Pavone 34’st), Forese (Pierpaoli 17’st), Borrelli, Pompetti, Palladini (Caiazzo 34’st). A disp: Scuccimarra, Mennillo, Marafini, D’Alessandro, Gifford. Allenatore: Mancini

Ammoniti: Fracassini 27’st (Pg)

Direttore di gara: Luca Angelucci di Foligno