CONDIVIDI

Il primo sabato di futsal del 2017 costa caro alla Lollo Caffè Napoli: la squadra di Cipolla cade 4-3 sul parquet della Ma Group Imola e regala la fuga al Pescara, che batte 3-1 la Lazio ed è ora a +5 sul secondo posto. Dietro il duo di testa, oltre l’Imola risale la Luparense, grazie al 7-4 all’Axed Group Latina nel posticipo

FUGA PESCARA Gli abruzzesi soffrono per un tempo contro la Lazio, ma alla fine riescono a venire a capo di una partita che si era messa male e volano a +5 sul Napoli. Al PalaRigopiano, sblocca il risultato il portiere Laion con un destro dalla distanza, che spezza il dominio territoriale della squadra di Colini. Che nella ripresa, però, in meno di un minuto capovolge il risultato con Canal e Chimanguinho, prima del sigillo finale di Duarte.

PESCARA-LAZIO 3-1 (0-1 p.t.)
PESCARA: Capuozzo, Salas, Duarte, Canal, Chimanguinho,
Pulvirenti, Leggiero, Caputo, Rosa, Morgado, Tenderini, Pietrangelo. All. Colini

LAZIO: Laion, Giasson, Fortini, Gedson, T. Chilelli, Gattarelli, D. Chilelli, Gastaldo, Chiomenti, Stoccada, Lupi, Guercio. All. Mannino

MARCATORI: 15’40’’ p.t. Laion (L), 8’47’’ s.t Canal (P), 9’20’’ Chimanguinho (P), 19’ Duarte (P)

AMMONITI:
Duarte (P)

ARBITRI: Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna), Riccardo Davì (Bologna) CRONO: Lorenzo Di Guilmi (Vasto)