CONDIVIDI

Inviata al Prefetto la richiesta di rinvio di Pescara-Fiorentina. L’Amministrazione comunale di Pescara, chiamata a garantire la sicurezza e l’ordine pubblico, chiede il rinvio a data da destinarsi della gara. Il problema non concerne il manto erboso ma gli spalti e le zone limitrofe all’impianto Adriatico-Cornacchia causa ghiaccio. In nottata, infatti, è previsto un ribasso ulteriore della temperatura. L’ultima partita spetta al Prefetto (potrebbe anche decidere di far disputare la gara a porte chiuse, ipotesi poco probabile).