CONDIVIDI

Dopo Stendardo (leggi qui) un altro difensore. Tre i nomi in lista, mentre negli altri reparti sono bollenti le piste Budimir e Thiam (vicinissima la doppia fumata bianca) e si lavora a Mandragora e Ledesma. Si tratta di Cesare Bovo, Luka Krajnc e Marco Andreolli (leggi anche qui).

In cima alla hit parade c’è Cesare Bovo. Va in scadenza a giugno con il Torino ma la sua avventura in Piemonte è già ai titoli di coda. Su di lui c’è il Palermo, il Pescara tuttavia sembra in pole. E ai granata piace Fornasier: l’incastro può essere quello giusto? Il Delfino non vorrebbe privarsi di un classe 1993 preferendo far posto all’aitante giocatore granata cedendo almeno uno tra Coda e Zuparic. Nei giorni scorsi a Roccaraso c’è stato un vertice con l’agente del giocatore, Alessandro Moggi, dove si è trovata una bozza di accordo ed ora Bovo dovrà dare una risposta. La moglie, palermitana, pur non avendo preclusioni sull destinazione biancazzurra preferirebbe per questioni personali tornare nella sua città. Ma pista Palermo, che inizialmente poteva offrire al giocatore due anni e mezzo di contratto a cifre importanti, non pare decollare (per Bovo quello in Sicilia sarebbe il terzo ritorno in carriera) e si attende entro 48 ore una risposta.